Corso Coordinatore Amministrativo : opportunità di lavoro

Corso Coordinatore Amministrativo : opportunità di lavoro

Chi è il coordinatore amministrativo? Quali sono le sue competenze? In quale settore può trovare la sua collocazione professionale? Continua a leggere e troverai risposta a tutte le domande.

Coordinatore amministrativo – la figura professionale

Il coordinatore amministrativo si occupa di offrire supporto amministrativo in uffici pubblici o privati, gestisce i servizi della segreteria e gli archivi, se impiegato in biblioteca può occuparsi anche della gestione del database e dell'erogazione dei servizi bibliotecari, oppure rilasciare certificazioni, estratti e copie di documenti. Se posto in un ufficio con più addetti, è preposto al loro coordinamento e all'elaborazione di progetti e proposte relativi al miglioramento organizzativo e funzionale dei servizi della sua area di competenza, anche in relazione all'uso di procedure informatiche.

Le sue competenze sono trasversali: deve conoscere la normativa vigente, le procedure amministrative e contabili e saper usare i sistemi informatizzati e gli strumenti di uso comune in ufficio, come il centralino, il fax, la stampante, o la fotocopiatrice. Inoltre deve conoscere bene tutte le procedure amministrative necessarie per rilasciare permessi, autorizzazioni e liberatorie, per redigere documenti di acquisto o vendita come gli ordini, le fatture, le bolle di accompagnamento o le ricevute e tutta la documentazione necessarie per la gestione di incassi e pagamenti, controllando che sia compilata in maniera corretta. E, naturalmente, deve essere in grado di usare i software per la contabilità ed i gestionali per l'amministrazione, emettere e registrare le fatture attive e passive, eseguire il calcolo per gli adempimenti fiscali e previdenziali (ma sempre su indicazione di referenti dell'azienda) e deve saper usare i principali prodotti di office automation, navigare su internet, gestire la posta elettronica, i sistemi di backup e di archiviazione dati. Inoltre può avere il compito di coordinare più addetti inseriti in settori o aree omogenee, quindi deve avere competenze nell'ambito delle risorse umane.

Tra le competenze indispensabili del coordinatore amministrativo figurano anche la conoscenza di: amministrazione, contabilità ed economia aziendale, diritto amministrativo, pubblico, privato e societario, procedure e sistemi di archiviazione dati, biblioteconomia, normativa fiscale e tributaria, principi della contabilità generale e di controllo di gestione. 

La qualifica professionale del Coordinatore Amministrativo

Per diventare coordinatore amministrativo è necessaria una qualifica professionale rilasciata dalla Regione Campania (ai sensi della Legge-quadro in materia di formazione professionale 845/78 art. 14).  La qualifica può essere conseguita attraverso un corso riconosciuto dalla Regione e quindi basato sui suoi standard formativi, è valida su tutto il territorio italiano ed europeo e dà diritto anche a un punteggio di 1,5 nei concorsi per il personale ATA e un punteggio aggiuntivo per Concorsi VFP1 (Volontari in ferma prefissata di un anno) ed in altre Forze Armate lche richiedano una qualifica professionale nel bando. Inoltre rappresenta un titolo necessario per svolgere il lavoro di coordinatore amministrativo anche in ambito privato.

Le opportunità di lavoro per il coordinatore amministrativo

Dato che possiede competenze trasversali, il coordinatore amministrativo può agevolmente trovare lavoro sia in ambito pubblico che presso aziende private. In ambito pubblico, in particolare, il coordinatore amministrativo può lavorare all'interno di qualunque ufficio pubblico, sia degli enti locali che di quelli statali, nelle scuole ed anche nelle biblioteche e negli archivi. In particolare il coordinatore amministrativo può essere impiegato come personale ATA, per gestire la segreteria didattica della scuola oppure in altri uffici che si occupino di amministrazione e contabilità. Inoltre il corso permette di conseguire il punteggio aggiuntivo necessario per l’aggiornamento delle graduatorie triennali del Personale ATA degli istituti scolastici pubblici.

In ambito privato, il coordinatore amministrativo viene impiegato all'interno degli uffici amministrativi per gestirne e coordinarne le attività ed il personale, garantire l'efficacia dei processi organizzativi e redigendo report e budget periodici relativi alle scadenze ed agli adempimenti fiscali.

Vuoi maggiori informazioni sul corso di coordinatore amministrativo? Contattaci, saremo felici di aiutarti.